Author Topic: Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo  (Read 23299 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #90 on: Tuesday, 30, April 2013, 02:01:10 PM »
 :bo:

sia a Lucy che a Marzia

dovrei fare una torta smoking e avrei bisogno di pasta nera, buona soprattutto...
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline Lucy

  • Civetta Cuoco di taverna
  • **
  • Posts: 744
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #91 on: Tuesday, 30, April 2013, 02:29:30 PM »
posso dare il mio contributo???
Io, per modellare, uso la saracino..... PERFETTA sia in bianco che in colore...
Consiglio vivamente........
€ 12,00 al kg bianca... €4,50 300g quella colorata.
AH, la bianca profuma di vaniglia :cuor: e anche la rossa ha un buon odore... la nera, meno, forse è dovuto proprio al colorante :352:
dove la prendi Marzia?...questa non l'ho mai provata però ho sentito che è molto bella..   :flirty: :flirty:
Sto aspettando che qualcuno mi sveli un segreto...In fondo basta poco per essere felice...Sono come Calimero

Offline Lucy

  • Civetta Cuoco di taverna
  • **
  • Posts: 744
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #92 on: Tuesday, 30, April 2013, 02:31:26 PM »
:bo:

sia a Lucy che a Marzia

dovrei fare una torta smoking e avrei bisogno di pasta nera, buona soprattutto...
io ti direi di provare quella che usa Marzia ho sentito anche da altri che è buona e asciuga bene...  :yes: :yes:
Sto aspettando che qualcuno mi sveli un segreto...In fondo basta poco per essere felice...Sono come Calimero

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #93 on: Tuesday, 30, April 2013, 02:33:00 PM »
Grazie Lucy, so che è anche quella che usano i Red Carpet
loro usano prodotti Saracino, anche la ghiaccia reale è di quella marca
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline redgirl Gambera Rossa

  • Civetta Chef Royale
  • ******
  • Posts: 3855
    • Pane e zucchero
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #94 on: Tuesday, 28, May 2013, 10:09:05 AM »
Do il mio contributo: la saracino apposta per il modelling è fantastica, profuma di cacao (c'è anche il burro si cacao dentro) incredibilmente! I fiori mi vengono perfetti e mi trovo anche meglio che con la pasta fiori della squires kitchen perché secca leggermente meno e non diventa vetrosa per cui quando unisci il bouquet i fiori sono più elastici e non rischi che si rompano.
Ho comprato anche la pasta per copertura e la devo ancora provare.per coprire mi trovo molto bene anche con la pasta dama, buon profumo e ottima tenuta!
Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia. (Harriet Van Horne)

Anna :gambered:

Offline Sciua

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 11527
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #95 on: Thursday, 30, January 2014, 10:19:02 PM »
E' molto in voga soprattutto tra le grandi del modelling, per citarne una la Caruso, la pasta Cove......pare sia ottima ma a prezzi altini, quindi fuori dal comune...ho chiesto proprio ieri, ad un negozio online che la tratta il costo, e il secchiello da 5 kg costa la bellezza di 60 euro...
pare che sia molto molto buona...e a vedere quello che la Caruso e altre fanno in poco tempo, credo proprio di si.....
sarebbe interessante trovare una scheda tecnica e comparare anche i suoi "ingredienti" con  le altre.
Se mai dovessi fare una tale pazzia  :sdent:, vi farò sapere cosa ne penso :educ:

Qualcuno la conosce già?!
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. Antoine de Saint-Exupéry  - Piccolo Principe

:vento:  :piedino:   Laura

Offline Lucy

  • Civetta Cuoco di taverna
  • **
  • Posts: 744
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #96 on: Sunday, 02, February 2014, 08:50:33 AM »
E' molto in voga soprattutto tra le grandi del modelling, per citarne una la Caruso, la pasta Cove......pare sia ottima ma a prezzi altini, quindi fuori dal comune...ho chiesto proprio ieri, ad un negozio online che la tratta il costo, e il secchiello da 5 kg costa la bellezza di 60 euro...
pare che sia molto molto buona...e a vedere quello che la Caruso e altre fanno in poco tempo, credo proprio di si.....
sarebbe interessante trovare una scheda tecnica e comparare anche i suoi "ingredienti" con  le altre.
Se mai dovessi fare una tale pazzia  :sdent:, vi farò sapere cosa ne penso :educ:

Qualcuno la conosce già?!
non la conosco io ho ordinato quella di Molly ma non l'ho ancora provata...anche se spesso mi vengono dei dubbi  :hmm: ma loro useranno veramente queste?...in passato ho provato quella di Teresa Insero...impossibile modellarla piu' morbida del burro  :nog: l'ho usata per decorare confetti ...devo dire che però aveva un sapore ottimo e un buon profumo...
Sto aspettando che qualcuno mi sveli un segreto...In fondo basta poco per essere felice...Sono come Calimero

Offline Sciua

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 11527
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #97 on: Sunday, 02, February 2014, 11:01:40 AM »
non la conosco io ho ordinato quella di Molly ma non l'ho ancora provata...anche se spesso mi vengono dei dubbi  :hmm: ma loro useranno veramente queste?...in passato ho provato quella di Teresa Insero...impossibile modellarla piu' morbida del burro  :nog: l'ho usata per decorare confetti ...devo dire che però aveva un sapore ottimo e un buon profumo...

Anche a me son sempre venuti questi dubbi....però dopo il Sigep, dove la Caruso era madrina della Cove, osservando :83: bene le foto dei suoi corsi e dei suoi modelling  :129: e dopo aver letto un suo commento su fb, son quasi certa al 100% che usa quella :sdent:

Son anche certa, che non sarà acquistando ed usando quella che diventerò brava come lei  :sonno:
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. Antoine de Saint-Exupéry  - Piccolo Principe

:vento:  :piedino:   Laura

Offline Daria

  • Administrator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 13429
  • Speriamo in una botta de.....
    • Se Pasticciando....
Re:Le paste di zucchero industriali: piccolo compendio comparativo
« Reply #98 on: Friday, 21, February 2014, 11:59:35 AM »
La Cove è una azienda di catania.
Fu una delle prime paste di zucchero che comprai da rivestimento, ma ero alle prime armi, direi anche primissime armi, e non mi piacque per nulla.

Ormai se non si ha la partita IVA non si può comprare direttamente li.

Io un po' di tempo fa ho provato la Carma come modelling e devo dire che è bella da lavorare anche se molto dura.

Sia con la laped che con la saracino ho problemi di asciugatura nei pezzi sottili  :penso: 
Appena sono a casa vi posto l'ultimo lavoretto che ho fatto e vi faccio capire cosa intendo per sottili!
= :mscop: = :ideaf:     Se Pasticciando...