Author Topic: I coloranti alimentari secondo le normative UE  (Read 6955 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Chiarastella

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9662
  • Vento di novità.....
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #45 on: Wednesday, 26, February 2014, 09:26:45 PM »
:tenda:


     :io: avrei una domanda  :dentim:

secondo voi se usassi l'olio per "diluire" i colori in gel o in pasta per colorare il cioccolato?! si può fare?!

ho letto che esiste un olio, dell' Americolor  :cvd: che serve  per questo....

Mi sembra però strano che possa applicarsi indifferentemente a tutti i colori  :hmm:

:eh:


:ciaoo:



:journ:

Offline Sciua

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 11527
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #46 on: Wednesday, 26, February 2014, 09:30:49 PM »
:eh:


:ciaoo:



:journ:

non hai capito cosa!?

oppure era solo una scusa per leggere il giornale?! :nanyd:
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. Antoine de Saint-Exupéry  - Piccolo Principe

:vento:  :piedino:   Laura

Offline Chiarastella

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9662
  • Vento di novità.....
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #47 on: Wednesday, 26, February 2014, 09:31:58 PM »
non hai capito cosa!?

oppure era solo una scusa per leggere il giornale?! :nanyd:

ho capito tutto (sennò avrei messo :idi:  ) ma fai quesiti troppo difficili...
:penso:

quindi......... in effetti..... :idi:

Offline Sciua

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 11527
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #48 on: Wednesday, 26, February 2014, 09:36:19 PM »
ho capito tutto (sennò avrei messo :idi:  ) ma fai quesiti troppo difficili...
:penso:

quindi......... in effetti..... :idi:


 :sdent:

sarò più diretta:

non ho i coloranti liposolubili...e non vorrei comprarli  :cvd:
posso diluire quelli che ho già con l'olio?!
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. Antoine de Saint-Exupéry  - Piccolo Principe

:vento:  :piedino:   Laura

Offline Chiarastella

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9662
  • Vento di novità.....
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #49 on: Thursday, 27, February 2014, 04:25:51 AM »

 :sdent:

sarò più diretta:

non ho i coloranti liposolubili...e non vorrei comprarli  :cvd:
posso diluire quelli che ho già con l'olio?!

Ah..... questo era? :sdent:

Ehmmm..... che olio? :ermm:

Offline Sciua

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 11527
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #50 on: Thursday, 27, February 2014, 09:39:00 AM »
Ah..... questo era? :sdent:

Ehmmm..... che olio? :ermm:

che ne so...olio di semi?! :352:

ho chiesto nel caso in cui ci fosse qualcuno che aveva qualche info in più  :cvd:
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. Antoine de Saint-Exupéry  - Piccolo Principe

:vento:  :piedino:   Laura

Offline xena

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 4963
  • [Sei grande]
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #51 on: Thursday, 27, February 2014, 10:46:26 AM »
il cioccolato è difficile da colorare soprattutto con olio non si spalma, devi usare quelli in polvere.
ANNA   :ciaoo:       :pc:

Offline Chiarastella

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9662
  • Vento di novità.....
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #52 on: Thursday, 27, February 2014, 11:34:19 AM »
il cioccolato è difficile da colorare soprattutto con olio non si spalma, devi usare quelli in polvere.

vero.... :okk: io le poche volte che ho fatto il cioccoplastico (bianco) l'ho colorato con i colori in polvere della pasta di mandorle! (me ne ero dimenticata :pardon: )

Offline xena

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 4963
  • [Sei grande]
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #53 on: Thursday, 27, February 2014, 11:58:26 AM »
vero.... :okk: io le poche volte che ho fatto il cioccoplastico (bianco) l'ho colorato con i colori in polvere della pasta di mandorle! (me ne ero dimenticata :pardon: )
:nl2:
ANNA   :ciaoo:       :pc:

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #54 on: Thursday, 27, February 2014, 01:20:50 PM »
forse la cosa migliore sarebbe provare, però in teoria dubito possa funzionar
TI spiego perché. I coloranti in gel per paste modellabili e quelli liposolubili specifici per cioccolato hanno una composizione comletamente diversa tra loro
I coloranti in gel contengono acqua che è da sempre la nemica numero 1 del cioccolato e diversi tipi di addensanti. Il rischio è che il cioccolato "granisca". cioè diventi duro e faccia quelle antipatiche palline che non si riescono più a sciogliere.
I coloranti liposolubili invece hanno solo olio, di solito di soia, e lecitina di soia che è un emulsionante

sarebbe più logico se tu sciogliessi del colorante in polvere in olio di soia e unissi della glicerina e sbattessi bene (non so se puoi trovare della lecitina di soia liquida e non i  grani come è di solito. Ti saresti fatta il tuo colorante liposolubile per cioccolato in casa
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline Chiarastella

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9662
  • Vento di novità.....
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #55 on: Thursday, 27, February 2014, 02:26:53 PM »
forse la cosa migliore sarebbe provare, però in teoria dubito possa funzionar
TI spiego perché. I coloranti in gel per paste modellabili e quelli liposolubili specifici per cioccolato hanno una composizione comletamente diversa tra loro
I coloranti in gel contengono acqua che è da sempre la nemica numero 1 del cioccolato e diversi tipi di addensanti. Il rischio è che il cioccolato "granisca". cioè diventi duro e faccia quelle antipatiche palline che non si riescono più a sciogliere.
I coloranti liposolubili invece hanno solo olio, di solito di soia, e lecitina di soia che è un emulsionante

sarebbe più logico se tu sciogliessi del colorante in polvere in olio di soia e unissi della glicerina e sbattessi bene (non so se puoi trovare della lecitina di soia liquida e non i  grani come è di solito. Ti saresti fatta il tuo colorante liposolubile per cioccolato in casa

Caspita...... :orpo:
Non manca un colpo! 
:1st:

Offline Sciua

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 11527
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #56 on: Thursday, 27, February 2014, 02:47:38 PM »
vero.... :okk: io le poche volte che ho fatto il cioccoplastico (bianco) l'ho colorato con i colori in polvere della pasta di mandorle! (me ne ero dimenticata :pardon: )


Specifichi "coloranti in polvere per pasta di mandorle" Vuoi far intendere che son diversi dagli altri :hmm:

quindi son liposolubili in polvere :cvd:

:piedino: ieri mi son fatta una cultura a riguardo, ed esistono in polvere, liquidi e in pasta : :129:



Quindi molto probabilmente quelli che usi per la pdm son liposolubili


forse la cosa migliore sarebbe provare, però in teoria dubito possa funzionar
TI spiego perché. I coloranti in gel per paste modellabili e quelli liposolubili specifici per cioccolato hanno una composizione comletamente diversa tra loro
I coloranti in gel contengono acqua che è da sempre la nemica numero 1 del cioccolato e diversi tipi di addensanti. Il rischio è che il cioccolato "granisca". cioè diventi duro e faccia quelle antipatiche palline che non si riescono più a sciogliere.
I coloranti liposolubili invece hanno solo olio, di solito di soia, e lecitina di soia che è un emulsionante

sarebbe più logico se tu sciogliessi del colorante in polvere in olio di soia e unissi della glicerina e sbattessi bene (non so se puoi trovare della lecitina di soia liquida e non i  grani come è di solito. Ti saresti fatta il tuo colorante liposolubile per cioccolato in casa

ok..perfetto....immagino non sia possibile, però sai com'è, ogni tanto qualcuno sperimenta :352:

e se provassi con olio di vasellina :hmm:
son sicuramente due cose diversissime....però provare :pardon:


Caspita...... :orpo:
Non manca un colpo! 
:1st:


:indubbio:
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. Antoine de Saint-Exupéry  - Piccolo Principe

:vento:  :piedino:   Laura

Offline Daria

  • Administrator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 13429
  • Speriamo in una botta de.....
    • Se Pasticciando....
Re:I coloranti alimentari secondo le normative UE
« Reply #57 on: Thursday, 27, February 2014, 04:02:30 PM »
Caspita...... :orpo:
Non manca un colpo! 
:1st:


 :embe: che scassaP che sei ....

però  :rido:
= :mscop: = :ideaf:     Se Pasticciando...