Author Topic: La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido  (Read 1058 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« on: Tuesday, 24, January 2012, 01:54:13 PM »
Questo impasto fa parte della grande famiglia dei meringaggi
pressochè sconosciuto sotto codesto nome fino a poco tempo fa, è un ingrediente fondamentale della moderna pasticcieria e una base molto usata per le cosiddette "torte moderne"
La dacquoise è una meringa montata a freddo
questo significa che il rapporto albume/zucchero è di 3:1 e che non viene preparato uno sciroppo dizucchero per la montatura
E' importante aggiungere in maniera corretta lo zuchero alle chiare in maniera che esse siano abbastanza sostenute per sopportare l'aggiunta di frutta secca che caratterizza questa preparazione
Le meringhe con aggiunta di frutta secca, lo ricordo, sono quindi la DACQUOISE, con un TPT di mandorle, la MASSA GIAPPONESE, con aggiunta di nocciole e il MACARON, sempre con aggiunta di farina di mandorle

adesso basta con la teoria e mettiamo le mani nella   :planet:

Ingredienti per  circa 800 g di prodotto

270 g chiare
90 g zucchero semolato
480 g di TPT (240 G zucchero e 240 mandorle macinati fini insieme)



Vediamo di riassumere i passaggi fondamentali per avere una perfetta meringa (che non guastano mai):

- provvedere una ciotola capiente, ricordando che l'albume montato quintuplica il suo volume e poi ci devono stare anche gli altri ingredienti e perfettamente pulita (io uso vetro o acciaio)
- cominciare a montare le chiare con una frusta a fili sottili

- quando la chiara comincia a sbiancare unire un terzo dello zucchero e aspettare che essa riprenda la sua forma bianca e soffice prima di aggiungere il rimanente in altre due volte

- quando la massa sorreggerà la frusta in posizione verticale è pronta per il suo utilizzo o per sopportare l'aggiunta della frutta secca
- si può aggiungere tutto lo zucchero insieme nelle hiare solo quando quest'ultimo ha un peso inferiore al 30% di quello delle chiare


arrivati a questo punto (cioè avendo formato una meringa a freddo con le chiare e i 90 g di zucchero, abbandoniamo le fruste elettriche e prendiamo una frusta a mano
avremo già portato il forno alla temperatura di 180°C se statico e a 155°C se ventilato
cominciamo ad aggiungere il TPT a cucchiaiate cercando di inglobarlo delicatamente colla frusta




versare l'impasto sulla leccarda da forno rivestita di carta o su lame da pasticceria e livellare il più regolarmente possibile all'altezza di 1 cm

potete scegliere se fare un unico rettangolo da pareggiare e ritagliare secondo i vostri gusti oppure sagomare già la meringa in cerchi disegnandolli sulla carta forno e passandoci sopra con il sap
cuocere in forno per 22 minuti
si conserva senza farciture in frigo per 7 gg e in freezer per 30 gg avvolta da pellicola trasparente
 

con questa dacquoise, opportunamente tagliata, preparerò la torta moderna Chery del maestro Pina con chantilly italiana e fragole
« Last Edit: Friday, 17, February 2012, 10:05:44 AM by frugiter »
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline xena

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 4963
  • [Sei grande]
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #1 on: Tuesday, 24, January 2012, 01:55:43 PM »
 :sbavaf: aspetto di vedere la torta finita  :sbavaf: :okk:
ANNA   :ciaoo:       :pc:

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #2 on: Tuesday, 24, January 2012, 02:59:59 PM »
Sei fantastica  :bo: :bo:
                                      elisa        :donne:

Offline C.Vetta

  • Vincitrice Concorso "Il più bel dolce di Primavera 2011"
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9675
  • When life gets you down, bake cake
    • La C.Vetta Pasticciona
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #3 on: Tuesday, 24, January 2012, 04:39:26 PM »
:obm:

perchè, farci solo dei biscottini, cospargerli di frutta secca e mangiarseli così?  :sbava: :sbava: :sbava:

non ci posso pensare :obm:

ora però smettila :guai:

Offline moniapinti

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 5727
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #4 on: Tuesday, 24, January 2012, 04:49:00 PM »
ridere e sorridere è una cosa meravigliosa fa bene a se stessi e agli altri     Monia

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #5 on: Tuesday, 24, January 2012, 04:57:03 PM »
:obm:

perchè, farci solo dei biscottini, cospargerli di frutta secca e mangiarseli così?  :sbava: :sbava: :sbava:

non ci posso pensare :obm:

ora però smettila :guai:

anche  :cuor:
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline 83rica

  • Civetta Chef
  • *****
  • Posts: 1543
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #6 on: Saturday, 28, January 2012, 10:57:18 PM »
Ho combinato un casino una volta e per rimediare alla fine i
  fatto dei biscotti con questo impasto
buonissimi
:blowup:

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #7 on: Sunday, 29, January 2012, 08:51:05 AM »
ci credo  :gkiss:
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline MataHaries

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 7612
  • In cucina comando io.... e pure nel resto di casa!
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #8 on: Sunday, 29, January 2012, 08:53:45 AM »
:obm:
Super vickynonsifermamai  :orpo:
Io sono sempre in attesa di uno dei tuoi corsi :moon: :moon: nari :ufff:
Ne sai troppe, le voglio sapere tutteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :pugno:
 :129:
 :gkiss:
:spieg: canter: Devi tornare di meeeeeee... :autunn:

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:La dacquoise o, più propriamente, amaretto morbido
« Reply #9 on: Sunday, 29, January 2012, 09:02:14 AM »
 :mflirt:
 :flirty:
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina