Author Topic: *Lo stollen di Dresda  (Read 5094 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
*Lo stollen di Dresda
« on: Friday, 11, November 2011, 01:16:39 PM »
questo non è un dolce della nostra tradizione , ma alla stregua dei biscottini tedeschi e delle casette di panpepato  viene motlo apprezzato anche da noi
ho imparato ad amare la pasticcieria tedesca da quando ho scoperto il marzapane (che in germania si fa un po' diverso che da noi) e quindi tutta la lloro incredibile produzione dolciaria con codesto eclettico ingrediente

in europa specialmente in germania  si comincia con notevole anticipo rispetto a noi a preparare dolci caratteristici per natale
per esempio già si preparano biscotti anche da appendere agli alberi, spekulatius e altre dolcezze meravigiliose
lo stollen è per i tedeschi quello che per noi è il panettone e di questa specialità esistono numerose ricette con o senza marzapane all'interno
uno stollen molto celebre è quello di dresda che si prepara per il mercatino che si tiene il sabato precedente la seconda domenica di avvento
è uno stollen di oltre una tonnellata che viene poi tagliato a pezzi e venduto ad un prezzo simbolico

la mia versione è piuttosto semplificata non prevedendo il riposo notturno dell'impasto, cmq molto buona tanto che da diversi anni accompagna i nostri natali insieme ai dolci tradizionali italiani

ingredienti per 6 persone

420 g di farina
160 g di burro
100 g uvetta
50 g canditi
50 g zucchero semolato
15 g ldb
zucchero a velo
150 ml di latte
150 g marzapane

mettere a bagno l'uvetta, tagliare i canditi a dadini

 e preparare il lievitino facendo sciogliere il ldb nel latte e mescolandolo con 50 g di farina
dopo 30 minuti di lievitazione unirlo alla restante farina mescolata collo zucchero e dopo aver impastato unire 100 g di burro morbido  la frutta secca e candita
fare la palla e far lievitare altri 30 minuti
io opero così: impasto tutto meno la frutta secca e faccio lievitare



con l'aiuto di un po di zav impasto ilmarzapane e faccio un rotolino

stendo l'impasto in un rettangolo  e lo schiaccio al centro col il mattarello in modo da fare  una gobba più grossa da un lato

mettere al centro in questo avvallamento  il marzapane sagomato a rotolino ,

 poi chiudere il pane portando uno dei lati lunghi verso l'altro in modo da dare la caratteristica forma con la gobba e la piega che lo percorre in lunghezza 

praticamente si prende il lato più sottile e si porta sopra quello più spesso chiudendo dentro il rotolino di marzapane


e infine con il mattarello si sigilla bene la chiusura


 :autunn:
far lievitare ancora per 20 minuti e intanto portare il forno a 180°C
pennellare lo s tollen dia cqua fredda e infornare, cuocendo per 30 minuti

lasciar raffreddare
fondere i rimanenti 60 g di burro e pennellare lo stollen, cospargendolo dopo di abbondante zucchero al velo



qui c'è un video esplicativo, è in tedesco e non è  proprio il mio stollen ma dà un idea di come modellarlo
http://www.essen-und-trinken.de/backschule/135149/schwerer-hefeteig-grundrezept-fuer-stollen/3
« Last Edit: Tuesday, 01, January 2013, 08:16:59 PM by frugiter »
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline C.Vetta

  • Vincitrice Concorso "Il più bel dolce di Primavera 2011"
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9675
  • When life gets you down, bake cake
    • La C.Vetta Pasticciona
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #1 on: Friday, 11, November 2011, 01:37:24 PM »
 :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:

AMO questa FRUGITER!!!!!!!!  :ph4: :ph4: :ph4: :ph4:



Offline xena

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 4963
  • [Sei grande]
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #2 on: Friday, 11, November 2011, 01:44:56 PM »
 :sor: scusami Fru ma a me i canditi e l'uvetta non piace, brava però  :clap: :clap: :clap:
ANNA   :ciaoo:       :pc:

Offline laurab

  • Civetta Sous-chef
  • ****
  • Posts: 1267
  • Io sono la madrina di NORA!!!!
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #3 on: Friday, 11, November 2011, 01:47:08 PM »
Deve essere buonissimo...eppoi così ben lievitato! io purtroppo non faccio dolci con canditi e uvetta....a mio marito non piacciono e finisce che me li mangio tutti io!!!!
Laura

Offline Chiarastella

  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9662
  • Vento di novità.....
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #4 on: Friday, 11, November 2011, 03:36:43 PM »
 :sbavaf: :sbavaf:

  :this:

Offline Agata

  • Civetta Chef Royale
  • ******
  • Posts: 3639
  • il Signore è il mio pastore,nulla mi può mancare
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #5 on: Friday, 11, November 2011, 03:56:11 PM »
io l'ho mangiato questo dolce :sbavaf: e non riuscivo a smettere.
mi chiedevo giustappunto come si facesse :129:
 :bo: :bo: non sembra nemmeno difficile :bo:
:bolle:   Agata    :bolle:


Anche sul più alto trono della terra non siamo seduti che sul nostro culo.

Offline maurida

  • Global Smile Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9616
  • O.G.M. (Ogni Giorno Mangio)
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #6 on: Friday, 11, November 2011, 04:20:05 PM »
:sor: scusami Fru ma a me i canditi e l'uvetta non piace, brava però  :clap: :clap: :clap:

 :quoto:


 :sorry:
:camp:  me tocca de  pasticcia' ... pe' forza ...!!!! :esau:  e quindi :piccio: "Apprezzatemi adesso, eviterete la coda !" (A.Brilliant) :nose:

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #7 on: Friday, 11, November 2011, 05:37:55 PM »
Non ho ben capito come si chiude  :352:

Ma si mantiene a lungo?

Mi piacerebbe prepararlo  :okk: :okk:
                                      elisa        :donne:

Offline MataHaries

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 7612
  • In cucina comando io.... e pure nel resto di casa!
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #8 on: Friday, 11, November 2011, 05:39:52 PM »
Voglio provarlo, va bene per Natale :???:
:spieg: canter: Devi tornare di meeeeeee... :autunn:

Offline Repanse

  • Civetta Garzona di bottega
  • *
  • Posts: 327
  • Elisabetta
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #9 on: Friday, 11, November 2011, 06:05:59 PM »

Vittoria non conosceresti una versione senza marzapane? Mi fa :yky:

Offline C.Vetta

  • Vincitrice Concorso "Il più bel dolce di Primavera 2011"
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *******
  • Posts: 9675
  • When life gets you down, bake cake
    • La C.Vetta Pasticciona
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #10 on: Friday, 11, November 2011, 07:39:25 PM »
Repanzzze: basta non metterlo :cvd: Frugi dice che esiste anche senza marzapane all'interno... ma dal mio punto di vista sarebbe un sacrilegio  :sor: gli toglierebbe la consistenza e il sapore tipico... be' certo, se non ti piace il marzapane, che te lo dico a fare?


Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #11 on: Friday, 11, November 2011, 09:09:53 PM »
come ha detto Vetta esiste anche senza marzapane , ma è una mezza verità
cioè il marzapane viene impastato dentro tutto assieme non si fa ilsalsicciotto  rivestito

a chi non piacciono marzpane uvetta e canditi , mi dispiace ma posso dire soltanto di non farlo
è un dolce che non si può fare diverso.. lo potete capire da sole
 Elisa nona vevo messo il passo passo perchè avevo linkato la produzione originale di dresda e pensavo che vedere il video fosse davvero mille volte meglio di vedere foto statiche
però quando ho ricopiato il link un messaggio diceva che il titolare dell'account you tube si era cancellato e quindi i suoi link non esistevano più
vorrà dire che lo rifaccio e metto le foto
comuque a grandi linee si mette il rotolino al centro del rettangolo (io vermaente lo metto leggeremnte spostato da un lato, poi si mette un lato del rettangolo sopra il rotolino e il lato opposto sopra sia il rotolino che il lato di pasta
in questo modo viene una montagnetta più accentuata, spero che abbiate capito
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline zamira2011

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 7127
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #12 on: Friday, 11, November 2011, 09:13:26 PM »
minx  :orpo:  ...è uguale a quello che vendono

lo potrei provare...ma non mangerei il marzapane... :nonmi:

l'hanno scorso ho assaggiato quello industriale...era un pò un mattone...ma sicuramente quello caseccio è un altro pianeta
Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.(Cicerone) La cosa importante non è cosa stai facendo,ma come stai eseguendo ciò che fai.(Joseph Pilates)
Stefania   :vento: :caval:  :zzzpc:  :pm:

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #13 on: Friday, 11, November 2011, 09:15:05 PM »
questo è moltomorbido .. come consistenza, però è un dolce ricco e si sente in bocca
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:Lo stollen di Dresda
« Reply #14 on: Friday, 11, November 2011, 09:19:05 PM »
E i lati restano aperti?
Ma si mantiene a lungo?
                                      elisa        :donne: