Author Topic: pesche dolci alla crema pasticcera (giganti)  (Read 1138 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline zamira2011

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 7127
pesche dolci alla crema pasticcera (giganti)
« on: Monday, 29, August 2011, 04:37:45 PM »
Voglio condividere con voi un dolce che a me fa impazzire  (fosse l'unico  :idi: :idi:) le pesche dolci,farcite di crema pasticcera,è un dolce chq qui è molto diffuso,si trova in tutte le pasticcerie.era da diversi anni che sperimentavo ricette...ma nessuna mi soddisfava..non venivano come quelle della pasticceria...poi magicamente  mi sono imbattuta nel blog  "my art di roberto murgia"..e mi sono  :ideaf: detta perchè non provare anche questa???
e fu cosi che finalmente ho trovato la ricetta perfetta (a mio modesto parere)

PESCHE DOLCI
300gr farina 00 ,200 gr di farina manitoba ,1 tuorlo e un uovo ,70 gr di zucchero,60 gr di burro ,30 gr di lievito di birra ,100 gr di latte,75 gr di acqua ,essenza di limone e vanillinaper la crema:3 tuorli ,500 ml di latte,la scorza di un limone ,150 gr di zucchero ,60 gr di farina.per la bagna:250 gr di acqua,125 gr di zucchero,Alchermes
Lavorare nella planetaria tutti gli ingredienti assieme aggiungendo i liquidi a piccole dosi. Prima il latte perchè l'acqua potrebbe non servire. Per ultimo unire il lievito miscelato ad acqua. Lavorare a velocità 1 aumentando dopo alcuni minuti a 3 per massimo 10 minuti. Prelevare l'impasto dall'impastatrice e lavorarlo :impast: :impast: :impast: un pò a mano. la pasta dovrà risultare elastica. Lasciate riposare la massa per 15 minuti circa.  (io lo lascio raddoppiare di volume). Prendere la massa e dividerla in pezzi io ho fatto delle :biscot: :biscot: pagnotte da 80 gr ciascuna ma penso vada bene anche 70 gr. (vi suggeriscopagnotte da 45/50 gr...e già cosi escono belle grandi)Date la forma alle pagnotte e mettete a lievitare in una teglia ben distanziate fino al raddoppio.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera lavorando i tuorli con lo zucchero. A parte mettete a scaldare il latte con la scorza di limone. Aggiungete poi al composto di uova la farina e successivamente il latte caldo mescolando per evitare che si formino grumi. Cuocete a fuoco lento finchè non rapprende. Nel frattempo mettete a bollire con lo zucchero e lasciate bollire per alcuni minuti. Lasciate raffreddare. Cuocete in forno caldo a 180 ° per alcuni minuti le pesche controllando la colorazione. Sfornate e lasciate freddare. Quando lo sciroppo è freddo versateci dentro dell'alchermes a piacimento. Prendere le mezze pesche ad una ad una e tuffarle nella bagna in modo che bagnino la superficie. e mettete ad parte. Riempite un tasca da pasticcere con beccuccio liscio con la crema e siringate premendo alla base le mezze pesche riempiendole leggermente di crema. Passate Successivamente le mezze pesche pronte nello zucchero semolato e poi unite ad due ad due con altra crema. Poggiate successivamente sul pirottino.

io trovo piu comodo farcirle quando la crema è ancora calda,e prima le farcisco e poi le inzuppo
queste sono una volta finite



Uploaded with ImageShack.us
« Last Edit: Thursday, 16, February 2012, 10:06:50 PM by zamira2011 »
Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.(Cicerone) La cosa importante non è cosa stai facendo,ma come stai eseguendo ciò che fai.(Joseph Pilates)
Stefania   :vento: :caval:  :zzzpc:  :pm:

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:pesche dolci alla crema pasticcera (giganti)
« Reply #1 on: Tuesday, 30, August 2011, 10:17:39 AM »
 :hmm: :hmm: :hmm: Tu non le metti sul guscio di noce per far venire il buco????
                                      elisa        :donne:

Offline zamira2011

  • Moderatori
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 7127
Re:pesche dolci alla crema pasticcera (giganti)
« Reply #2 on: Tuesday, 30, August 2011, 01:32:32 PM »
:hmm: :hmm: :hmm: Tu non le metti sul guscio di noce per far venire il buco????

no...niente buco!!!! :nose:
Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.(Cicerone) La cosa importante non è cosa stai facendo,ma come stai eseguendo ciò che fai.(Joseph Pilates)
Stefania   :vento: :caval:  :zzzpc:  :pm: