Author Topic: La mia panna acida  (Read 1514 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline frugiter

  • Global Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 10446
  • alle critiche non si ribatte, le si ascolta
    • applicazioni in cucina
La mia panna acida
« on: Friday, 26, August 2011, 01:12:05 PM »
la ricetta è di una mia amica americana Hannah
da quando  l'ho avuta uso sempre questa perchè secondo me è più simile ala vera panna acida e poi perchè io adoro avere piccoli zoo in casa...   :clap2:
occorre una bustina dei fermenti lattici che si vende in farmacia per fare gli yogurt (non enterogermina  :prrr:) e 1 litro di panna freschisisma liquida
i fermenti e gli ingredienti che leggerete nella bustina devono essere: L bulgaricus, L. Thermophilus L. Acidophilus (dove L sta per lactobacillus), inoltre acido ascorbico, latte scremato in polvere, saccarosio
le bustine sono da 5 grammi


bisogna far scaldare appena la panna a 38°C se nona vete un termometro deve avere al temperatura del vostro dito
assolutamente non fatela andare sopra i 40°
si prendono due cucchiaiate di panna e vi si sciolgono bene i fermenti poi si unisce alla rimanente mescolando benisismo

si mette nella yogurtiera e si fa andare per otto ore
io la faccio la sera per la mattina
si conserva in frigo per una settimana circa in contenitori con coperchio



Hanna dice che questa panna è  migliore rispetto a quella che trova neglii states perchè quest'ultima ha una percentuale di grassi del 18% mentre quella fatta in casa avendo il 30-35% si avvicina alla vera svetana russa che supera il 36% di grasso
non avendo mai assaggiato la panna acida comprata non mi pronuncio dico però che è molto gradevole
io la uso coi blinis, nelle preparazioni della cucina russa che faccio ogni tanto, insieme alle barbabietole  e in altre ricette con molta soddisfazione
« Last Edit: Friday, 24, February 2012, 09:33:27 PM by frugiter »
:brood: quando non piaci a nessuno devi avere ragione, altrimenti non vali niente. Dr House :vicki:  applicazioni in cucina

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:La mia panna acida
« Reply #1 on: Sunday, 19, February 2012, 09:30:58 PM »
Non avendo la yogurtiera  :secret: è l'unico elettrodomestico che mi manca  :352:

Ho fatto la panna acida mescolando una parte di yogurt gredo con due parti di panna fresca, ho lasciato a temperatura ambiente qualche ora e quando sono andata a vederla , l'ho trovata tutta bella cremosa e compatta wouu una meraviglia! :evviva:
Anche io però non so come è quella autentica  :352:
                                      elisa        :donne:

Offline redgirl Gambera Rossa

  • Civetta Chef Royale
  • ******
  • Posts: 3855
    • Pane e zucchero
Re:La mia panna acida
« Reply #2 on: Monday, 20, February 2012, 02:38:12 PM »
da noi al supermercato la vendono, a volte la compro per fare i blinis o per accompagnare le patate al cartoccio. Buonissima!!
Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia. (Harriet Van Horne)

Anna :gambered:

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:La mia panna acida
« Reply #3 on: Monday, 20, February 2012, 02:58:51 PM »
da noi al supermercato la vendono, a volte la compro per fare i blinis o per accompagnare le patate al cartoccio. Buonissima!!
Beata te, solo tu allora potresti provare il mio metodo e dirmi se si avvicina all'originale.
                                      elisa        :donne:

Offline redgirl Gambera Rossa

  • Civetta Chef Royale
  • ******
  • Posts: 3855
    • Pane e zucchero
Re:La mia panna acida
« Reply #4 on: Monday, 20, February 2012, 03:55:48 PM »
Beata te, solo tu allora potresti provare il mio metodo e dirmi se si avvicina all'originale.

quando mi ricapita la proverò!!  :pardon:
Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia. (Harriet Van Horne)

Anna :gambered:

Offline Daria

  • Administrator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 13429
  • Speriamo in una botta de.....
    • Se Pasticciando....
Re:La mia panna acida
« Reply #5 on: Monday, 20, February 2012, 04:51:43 PM »
Beata te, solo tu allora potresti provare il mio metodo e dirmi se si avvicina all'originale.

Io ho comprato all'Auchan un brick di sour cream e ho fatto il cheesecke che prima facevo con la panna acida fatta da me.
La differenza sul sapore diciamo impercettibile.

Le diefferenze maggiori sono
1) la praticità di averla pronta ed a lunga conservazione
2) la densità, è un più densa rispetto alla panna acida made home!!
= :mscop: = :ideaf:     Se Pasticciando...

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:La mia panna acida
« Reply #6 on: Monday, 20, February 2012, 09:21:52 PM »
Daria a me è venuta densissima e anche il sapore ottimo oggi l'ho mescolata a del ciocco fuso e ti dirò che era molto buono  :352:
                                      elisa        :donne:

Offline Daria

  • Administrator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 13429
  • Speriamo in una botta de.....
    • Se Pasticciando....
Re:La mia panna acida
« Reply #7 on: Monday, 20, February 2012, 09:32:31 PM »
Daria a me è venuta densissima e anche il sapore ottimo oggi l'ho mescolata a del ciocco fuso e ti dirò che era molto buono  :352:

E allora va benissimo.
Quella che facevo io era panna, yogurt e succo di limone.
= :mscop: = :ideaf:     Se Pasticciando...

Offline e_elisa

  • Vincitrice del Concorso "la Casetta decorata in Pandizenzero 2011"
  • Moderator
  • Civetta Tre stelle Michelin
  • *****
  • Posts: 9497
  • I love cupcakes
Re:La mia panna acida
« Reply #8 on: Monday, 20, February 2012, 09:43:28 PM »
E allora va benissimo.
Quella che facevo io era panna, yogurt e succo di limone.
Solo panna e yogurt greco.
                                      elisa        :donne: